giu 04

VIDEO – “I FIGLI DI IENE” AD ASSOTUTELA

Ti senti usurato dalle banche?
Rivolgiti a noi e insieme analizzeremo il tuo stato e risolveremo il problema
Assotutela
: Viale Castrense n° 32 c.a.p.: 00182 – Roma
Mobile Presidente: +39 345 8353368
E-mail: assotutela.info@gmail.com – studio.maritato@gmail.com

lug 05

Regolamento recante norme di attuazione del Fondo di solidarietà per i mutui per l’acquisto della prima casa, ai sensi dell’articolo 2, comma 475, della legge 24 dicembre 2007, n. 244

IL MINISTRO

DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE

Vista la legge 24 dicembre 2007, n. 244 e, in particolare, l’articolo 2, il quale prevede, al comma 475, l’istituzione presso il Ministero dell’economia e delle finanze di un Fondo di solidarietà per i mutui per l’acquisto della prima casa (di seguito: «Fondo»), con una dotazione, per ciascuno degli anni 2008 e 2009, di 10 milioni di euro, per provvedere al pagamento dei costi delle procedure bancarie e degli onorari notarili necessari per la sospensione del pagamento delle rate dei mutui stessi; Leggi il resto »

lug 04

NUOVE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ESECUZIONE IMMOBILIARE

p003_1_00Con l’approvazione definitiva, delle Camere in Parlamento, del decreto legge banche dl 59/2016, cambiano numerose norme sull’esecuzione forzata. Leggi il resto »

gen 03

AssoTutela – Banche: ecco a voi la verità, i prossimi fallimenti

“La Bce ha reso noto la nuova lista delle banche di importanza significativa per il sistema finanziario europeo che quindi nei prossimi mesi saranno soggette a vigilanza diretta da parte dell’Eurotower. Le banche italiane sottoposte a misure di vigilanza sono ben 21 e parliamo di: Banca popolare di Vicenza, Veneto Banca, Banca Sella, Pop. Sondrio, Leggi il resto »

dic 09

SALVA BANCHE SOLUZIONE ALL’EROSIONE

Di Michel Emi Maritato 

E’ allo studio del Governo una soluzione per frenare l’erosione patrimoniale, stimata tra i 4 e i 5 miliardi, che potrebbero subire tutti gli istituti di credito quando, proprio dal 1° gennaio 2017, entrerà in vigore il taglio dal 27,5% al 24% dell’Ires come previsto dal disegno di legge di Stabilità 2016, In effetti, l’abbattimento di tre punti e mezzo percentuali dell’imposta pagata dalle banche andrebbe ad intaccare i crediti di imposta che gli istituti italiani vantano nei confronti dell’Erario frutto di variazioni in aumento e su cui le banche italiane hanno pagato imposte al 27,5 per cento. Leggi il resto »

ott 27

DIRITTO DI CRONACA – USURA BANCARIA

Alle 15 a Diritto di cronaca, trasmissione del gruppo editoriale Maritato condotta da Giovanni Lucifora, abbiamo parlato di Usura e della legge approvata dal consiglio regionale del Lazio per tutelare i cittadini. Leggi il resto »

lug 10

Corte Costituzione ribadita valenza del principio del contraddittorio

La Corte Costituzionale con la sentenza n. 132 del 7 luglio 2015 è intervenuta sulla portata e rilevanza del principio del contraddittorio nel procedimento tributario. La sentenza trae origine da una ordinanza della Cassazione che riteneva che il principio del contraddittorio non dovesse applicarsi all’abuso di diritto, ma solo alla elusione di cui all’art. 37-bis, del D.P.R. 600/73, dove è espressamente previsto, di qui la spinta a denunciare di incostituzionalità la previsione del 37-bis. La Corte Costituzionale ritiene l’infondatezza della questione sollevata dal Supremo Collegio, statuendo importanti principi. Leggi il resto »

mag 22

An-te: “Funzionari dell’Agenzia delle Entrate “illegittimi”.

agenzia-entrateIeri la Commissione Tributaria Provinciale di Lecce ha pubblicato le prime due sentenze la numero 1789-02-15 e la 1790-02 -15 ha totalmente annullato due avvisi di accertamento per gli Anni 2010 e 2011 notificati. In sostanza, i giudici tributari della Sezione seconda, tra i primi in Italia dopo Milano, hanno annullato gli accertamenti perché firmati da un funzionario non dirigente per concorso, come ultimamente stabilito dalla Corte Costituzionale con sentenza n. 37 del 25/02/2015.Le sentenze in questione, rileva Michel Emi Maritato, Leggi il resto »

mar 29

SCADENZE PREVIDENZIALI MESE APRILE

Martedì 7 aprile

VOUCHER (BUONI LAVORO) – Fine del periodo delle “vacanze pasquali” (cominciato il 29 marzo) durante il quale i datori di lavoro di qualsiasi settore produttivo hanno potuto far ricorso a prestazioni di lavoro occasionale accessorio, mediante i voucher (buoni lavoro), da parte di giovani con meno di 25 anni di età regolarmente iscritti a un ciclo di studi presso l’università o istituto scolastico di ogni ordine e grado (circolare Inps n. 49/2013).

Venerdì 10 aprile

LAVORATORI DOMESTICI – Ultimo giorno per versare i contributi all’Inps, relativi al I trimestre 2015 (gennaio/marzo), in relazione ai lavoratori addetti ai servizi domestici e familiari.

Leggi il resto »

mar 23

SCADENZE FISCALI MESE MARZO

Closeup calendar page with drawing-pinsMercoledì 25 marzo

INTRASTAT – Entro questa data devono essere presentati per via telematica gli elenchi Intrastat delle cessioni e/o acquisti e prestazioni di servizi intracomunitari effettuati a febbraio 2015 (operatori mensili).

Martedì 31 marzo

REGISTRO – Scade il termine per registrare i nuovi contratti di locazione di immobili stipulati il 1° marzo 2015 e per pagare l’imposta di registro (2% o 1% per alcune locazioni effettuate da soggetti Iva) sui contratti di locazione nuovi o rinnovati tacitamente. Nessun pagamento, invece, per chi ha optato per la “cedolare secca”. Per le modalità di pagamento si rimanda alla scadenza del 2 marzo.

EREDI – E’ l’ultimo giorno a disposizione degli eredi delle persone decedute tra il 1° giugno e il 30 settembre 2014 per la presentazione telematica del Modello Unico 2014 (redditi 2013) per conto del de-cuius.

feb 24

730/2015 LE NOVITA’ DI ASSOTUTELA

Entro il 15 aprile prossimo, l’Agenzia delle entrate metterà on line, sul proprio sito internet, a disposizione di ciascun contribuente potenzialmente interessato alla presentazione del modello 730 (pensionati, lavoratori dipendenti e assimilati), una dichiarazione già compilata.lo dichiara in una nota il presidente di Assotutela Michel Emi Maritato.

Leggi il resto »

Post precedenti «